X
Questo sito utilizza cookie tecnici e cookie di profilazione. Continuando la visita del sito l'utente accetta l'utilizzo dei cookie.    - OK -
Maggiori informazioni
Background Image

History

Cose Belle d’Italia

Fondata nel 2013 da un’idea di Stefano Vegni, Cose Belle d’Italia nasce con l’obiettivo di preservare le eccellenze del Made in Italy, riunendo personalità e risorse accomunate dalla volontà di valorizzare il bel vivere italiano e lo straordinario patrimonio culturale e artistico del nostro Paese.

I primi passi realizzati da Cose Belle d’Italia sono indirizzati verso acquisizioni di realtà in grado di arricchire l’offerta, attraverso un percorso di ampliamento dell’area editoriale (con la rivista Amadeus, punto di riferimento della musica classica, e con l’ingresso di eccellenze come FMR e UTET Grandi Opere) e della produzione artigianale (nel calzaturiero con Alberto Del Biondi e nella legatoria artigianale con Arte del Libro). Insieme a queste, nel 2014, entra in Cose Belle d’Italia Vismara Marine, fiore all’occhiello della nautica italiana, seguita da due marchi di punta della produzione italiana - Apreamare (simbolo del gozzo sorrentino) e Antica Tostatura Triestina (eccellenza caffeicola italiana).

Il processo di consolidamento editoriale prosegue nel 2015, con l’ampliamento del portafoglio di testate pubblicate dal Gruppo. Con Il Mondo Del Golf Today, Sci-Il Mondo della Neve e La Madia Travelfood, il polo editoriale di Cose Belle d’Italia diventa il nuovo riferimento del giornalismo specializzato.

Il 2016 segna per Cose Belle d’Italia un momento importante verso l’affermazione nel design: con la creazione di Industria Del Design e dell’hub di architetti Maestria, che si affiancano a Nerocarbonio e Laverda Collezioni, Cose Belle d’Italia si posiziona come realtà attiva nell’arredamento, nel design, nell’abbigliamento e nell’ambito delle installazioni innovative. Nello stesso anno, Cose Belle d’Italia rafforza ulteriormente l’area editoriale con l’acquisizione di altre testate storiche (Yatch Capital, Yatch Design e Watch Digest) e amplia la sua area di attività acquistando Feletti, storico marchio della tradizione del cioccolato piemontese.

Un’ulteriore evoluzione di Cose Belle d’Italia avviene con la costituzione nel 2017 della società Cose Belle d’Italia Media Entertainment, focalizzata sulla creazione di contenuti attraverso la produzione di format espositivi immersivi – quali Magister e M10.10 – ideati, creati, gestiti e distribuiti sul mercato italiano e a livello internazionale.

Il 2018 segna un nuovo ampliamento dell’area editoriale con l’ingresso in Cose Belle d’Italia di Milano Fashion Library, realtà che vanta al suo interno un patrimonio di 10 testate verticali nel settore moda, sport e lifestyle e una delle più antiche biblioteche specializzate di moda in Europa.

Oggi, dopo oltre cinque anni di vita - dedicati all’arricchimento del proprio portafoglio e al raggiungimento di un modello sinergico di offerta - Cose Belle d’Italia inizia una nuova fase della sua crescita, focalizzata unicamente su due aree di attività: arte & cultura e lifestyle.

Questa decisione permette al Gruppo di concentrarsi sulla valorizzazione delle proprie eccellenze imprenditoriali protagoniste nel mondo della cultura, dell’arte e del lifestyle tipicamente italiano, settori che offrono grandi potenzialità di sviluppo, creando costantemente sinergie per moltiplicare il valore dell’insieme e delle singole imprese, in una logica di crescita e redditività economica.

Con la costituzione di un nuovo Gruppo industriale quotato (aprile 2019), il primo in Italia focalizzato sul business della cultura, dell’arte e del lifestyle, Cose Belle d’Italia si consolida per offrire prodotti, servizi e contenuti autenticamente italiani lanciati in Italia per un mercato globale.

Le società attualmente parte di Cose Belle d’Italia sono: Arte del Libro, Bel Vivere, Cose Belle d’Italia Media Entertainment, La Madia Travelfood e UTET Grandi Opere.

Il Gruppo opera attraverso i seguenti brand: Amadeus, Amadeus Factory, Arte del Libro, Arte Grand Tour, Art’è Ragazzi, Arte 1:1, BelVivere, Entertainment Illustrated, Equestrian Illustrated, Fashion Illustrated, Festival della Cucina Italiana, FMR, Il Mondo del Golf Today, Italy Illustrated, La Madia Travelfood, M10.10, Maestria, Magister, Milano Fashion Library, Riders, Sci – Il Mondo della neve, Soccer Illustrated, Sport Tribune, The Life Style Journal, Urban, Urban Kids, UTET Grandi Opere, Watch Digest, Yatch Capital, Yatch Design.